Si è svolta l’ultima domenica di settembre, nella splendida cornice del borgo di Serra Pedace (frazione di Casali del Manco in provincia di Cosenza) e dei boschi limitrofi, la quarta edizione della Festa della Montagna organizzata dal Club Alpino Italiano locale. Una giornata all’insegna dell’escursionismo e della conoscenza dei meravigliosi territori che costeggiano il centro abitato di Serra Pedace e Pedace attraversati dal Sentiero Italia Cai.

Due le escursioni organizzate dai soci del Club che hanno condotto gli ospiti attraverso il centro storico dei due paesi e nei boschi circostanti. Luoghi ricchi di storia e di natura, fulcro di una società ancora molto legata alle tradizioni agricole e artigiane. Al termine del trekking gli escursionisti sono stati accolti da un delizioso pranzo a base di prodotti tipici preparati per loro dai membri dell’associazione.

La giornata però non è finita con il pranzo. Nel pomeriggio, allietati dal tepore di un autunno appena iniziato, si sono susseguiti giochi popolari, una gara di orienteering, un convegno per gli amanti della natura, lo spettacolo del coro “Sila” del CAI di Cosenza e una esibizione di discesa con corda organizzata insieme ai soci del Soccorso Alpino di Camigliatello. Verso sera spazio al cibo: cullurielli, piatto della zona, e la fagiolata, rigorosamente accompagnati da un buon bicchiere di vino e dalla musica folk dei “Manti Calabresi”. Una giornata di sport, cultura, musica e tradizione volgeva così al termine.

La staffetta Cammina Italia Cai 2019 era passata in Calabria il 15-17 marzo 2019; sull’entusiasmo del suo passaggio è stato poi ripristinato l’antico tratto di sentiero da Polsi a San Luca!