(SI D18S) Rifugio Dordona – Rifugio Fratelli Calvi

Rifugio Dordona – Rifugio Fratelli Calvi Dal rifugio si sale lungo il sentiero 201A per arrivare in breve al passo di Dordona (2061m). Si prosegue lungo la stada sterrata che scende verso Foppolo per abbandonarla dopo poco imboccando seguendo il sentiero 203 che con percorso abbastanza pianeggiante conduce presso il  lago delle Trote (2124 m) e allla stazione sciistica del Montebello. Ora in discesa si prosegue per arrivare al Passo della Croce (1953m). Al passo si segue ora il sentiero 208 che condurrrà fino Rifugio Fratelli Calvi. Si continua contornando con ampio giro la parte alta della conca di Carisole. Oltrepassati gli ultimi impianti di risalita, il sentiero sale brevemente al costone (2110 m circa) che si affaccia sulla valle del fiume Brembo. Con percorso in discesa si entra dopo poco nella val Sambuzza e, dopo aver attraversato il torrente (1850 m circa), si incrocia il sentiero che si segue fino alla Casera di val Sambuzza (1738 m). Con direzione est si rimane in quota e si segue la strada forestale che raggiunge la conca del Lago del Prato. Si prosegue sempre sul 208 lungo la strada forestale che sale alla Baita Armentarga (1770 m). Si attraversa il Brembo e si sale con più decisione nel bosco fino alla baita Costa della Mersa (1886 m), poi si prosegue verso est fino a raggiungere il Lago Rotondo ed il rifugio Calvi (2006 m). Questa tappa segue fedelmente il Sentiero delle Orobie occidentali.

Previous Track

Next Track

Top