(SI E10) Rifugio Genova-Figari – Terme di Valdieri

N.B. La tappa in seguito agli eventi alluvionali di inizio ottobre 2020 ha subito dei danni che sono stati ripristinati. Si consiglia comunque la massima cautela.

Rifugio Genova Figari - Terme di Valdieri Tappa di media lunghezza con dislivello in salita non eccessivo e notevole in discesa.  Costeggia il massiccio dell’Argentera, maggiore elevazione della zona e simbolo del Parco Naturale delle Alpi Marittime.  Si lascia il Rifugio Genova Figari percorrendo a ritroso parte della precedente tappa fino a giungere alle opere artificiali dello sbarramento del Bacino del Chiotas. Qui si svolta a sinistra e si transita attraverso le citate opere per imboccare il Vallone del Chiapous. Si cammina costeggiando le cime imponenti dell’Argentera Meridionale e Settentrionale e del Monte Stella giungendo al Colle del Chiapous da dove inizia la lunga discesa nel Vallone di Lourusa fino alle Terme di Valdieri. L’ambiente nella parte alta è selvaggio, caratterizzato da pietraie e detriti. Proseguendo, si transita prima dal Rifugio Morelli Buzzi e poi si giunge nei pressi dei  laghetti Lagarot di Lourousa  da dove si gode di un panorama mozzafiato sulla parete nord del Corno Stella e sul Canale di Lourousa potendo altresì osservare il Bivacco Varrone. Si continua a scendere per comodo sentiero che, con la comparsa della vegetazione, diventa ombroso e si giunge alle Terme di Valdieri dove è possibile pernottare presso il  Rifugio Casa Savoia.

Previous Track

Next Track

Top