(SI E36) Noasca – San Lorenzo (Locana)

N.B. Il tratto da quota 1000 prima di Carbonere sino a Coste è di difficile percorrenza a causa di grossi alberi schiantati sul sentiero. Il tratto Coste-Guado del Rio della Frera è invece infrascato in alcuni punti. I CAI locali hanno in programma la manutenzione per risolvere questi problemi, nel frattemo si consiglia di prestare la massima attenzione.

Noasca – San Lorenzo di Piantonetto

Anche questa è da considerarsi una tappa di trasferimento lungo il solco della Valle dell’Orco in 13 chilometri e con dislivello intermedio conduce alla frazione San Lorenzo nel selvaggio e roccioso Vallone di Piantonetto. Da Noasca si procede in discesa sul versante esposto a nord della valle con andamento parallelo alla strada statale. A Prà si attraversa il torrente Orco e la strada statale e ci si inoltra in decisa salita lungo il versante opposto fino al Santuario di Sant’Anna in borgata Meinardi. Da qui con andamento a saliscendi si prosegue in direzione est per scendere verso la borgata di San Lorenzo che si raggiunge percorrendo un tratto di carrozzabile.

Previous Track

Next Track

Top