(SI L22) Pratospilla – Bivio Lago Santo Parmense

Passo del Lagastrello - Lago Santo Parmense Di fronte all’alberghetto rifugio di Prato Spilla si segue il sentiero 705 che si sviluppa lungo la pista da sci fino al raggiungimento delle Capanne Biancani da cui devia verso ovest per raggiungere l’intaglio tra il Torricella ed il Crinale. Raggiunto il Passo di Giovarello si prosegue verso ovest sul sentiero 00. Qui inizia il percorso di crinale che, raggiunge le cime dei Monti Bragalata, Losanna, Sillara, Paitino e Matto, si sviluppa con ampi panorami sulle Alpi Apuane, il Mar Ligure e a nord la catena alpina, mentre a nostri piedi si avvicendano una lunga serie di laghetti, tipici dell’Appennino Parmense.  Dalla sella del Matto si scende al lago del Bicchiere (sentiero 717), da cui in breve si giunge al Passo Fugicchia dove si incrocia il sentiero 715 che si asseconda in discesa verso ovest aprendosi sulla bellissima conca della val Badignana.  Passata la generosa Fontana del Vescovo si prosegue in discesa lungo il sentiero 715A che, aggirando il Monte Brusà, permette di svalicare (sentiero 719) dalla Badignana alla Alta Valparma per poi raggiungere, sul crinale, il Passo delle Guadine. Proseguendo ancora con il sentiero 00 di crinale, si risale alla cima del Monte Aquila per poi scendere all’omonimo Passo da cui, in breve, il sentiero 719A ci permette di raggiungere la Sella dello Sterpara. Da qui, seguendo verso ovest i sentieri 719 e poi 723, si scende al Lago Santo Parmense, sulla cui riva occidentale si trova l’accogliente Rifugio CAI Giovanni Mariotti. La tappa si sviluppa integralmente all’interno del Parco Nazionale dell’Appenino Tosco-Emiliano.

Previous Track

Next Track

Top