(SI V01) Trapani – Erice

Trapani - Erice Il percorso del Sentiero Italia in terra di Sicilia debutta con una tappa di media lunghezza e dislivello intermedio interamente in salita. Il percorso sale lungo il versante occidentale di Monte Erice (731 m) con partenza dal porto di Trapani. Il primo tratto di 4,4 km è su strada asfaltata e percorre il centro storico e la zona di espansione di Trapani e Casa Santa Erice, fino a raggiungere l'intersezione di via Manzoni; segue un secondo tratto di strada asfaltata di 1 km su via Pola e via Sant’Anna fino al cartello CAI, che segna uno degli ingressi all’area attrezzata di Martogna (239 m), all'interno della quale si trova il Parco Avventura di Erice (gestione privata). Il percorso prosegue su strada bianca con un dislivello intermedio verso Pizzo Argenteria (334 m) dove si attesta il Santuario di Sant’Anna (inizi XVII sec.), un luogo di preghiera e di ritiro spirituale, che gode di una vista panoramica ineguagliabile sulla città di Trapani e le Isole Egadi. Dal santuario si prosegue sempre su strada bianca, attraversando un ambiente brullo e pietroso caratterizzato da una bassa macchia mediterranea, fino ad arrivare nella zona di San Nicola (650 m), da dove in pochi minuti immettendosi a sinistra sulla SP3 e poi a destra su via lastricata a gradoni in direzione di Porta Trapani, si arriva nel centro storico di Erice (704 m), dove sarà possibile continuare per 1 km circa lungo il Sentiero delle mura elimo-puniche fino a Porta Spada, superata la quale si arriva dopo pochi metri in via Apollinis e al punto di cambio tappa. Da qui, in pochi minuti, salendo sulla via Apollinis si può raggiungere la Baita CAI Erice e Punto Accoglienza SI (707 m).

Next Track

Top