(SI V16) Piano Battaglia – Petralia Sottana

Piano Battaglia - Petralia Sottana La tappa parte dalla località sciistica ed escursionistica di Piano Battaglia, dove è ubicato il Rifugio Marini CAI di Tip. A della Sez. di Palermo ma gestito da privati, sede di posto tappa, m. 1590 s.l.m., ai piedi di M. Carbonara, m 1979, seconda cima dell'isola e M. Mufara, m 1859, sede di impianti e piste da sci alpino.  Partiti dal rifugio, con una leggera salita di circa 50 m di dislivello, in direzione del Fun Park, si attraversa la SP 54 e si inizia a scendere lungo il vallone Faguara a sx dell'impluvio, fino alle omonime case. Da qui si continua a scendere fino a quota 1300 m, si attraversa il vallone all'incrocio con il sentiero ex 15, che porta a Piano Pomo e si va in salita, quasi fino alla SP 54. Da qui, fiancheggiando vecchi capannoni dismessi, fino a sotto il viadotto, da dove si inizia a salire per il rifugio, non custodito, capanna sociale  "F. Tropea" del CAI Petralia, con 10 posti branda cucina lavello e camino, lavabo e wc, a cui si può chiedere la chiave (349/222.72.62). Da qui a quota 1400 ca, si prosegue appena sotto il rifugio, con apposita segnaletica verticale, tramite una carrareccia in salita fino a Portella Mele (q. 1500) e da questa parte più alta si scende tramite sentiero prima e mulattiera e carrareccia dopo, passando per due emergenze geologiche: il Geosito S. Otiero e Ponte San Brancato. Si arriva quindi in paese a Petralia Sottana, fiancheggiando all'arrivo l'Ospedale Civile, e da qui nel centro storico, a 960 s.l.m., posto tappa, dove si può dormire e mangiare, con presenza di alberghi e B/B. La tappa ha segnaletica verticale e orizzontale rosso-bianco. Fare buona riserva di acqua, oltre alla partenza, punto acqua zona faguara a cireca 3 km e poi zona ospedale di Petralia Sottana.  Per chi vuole effettuare la tappa 16 nella parte  iniziale  da Piano Battaglia fino a Portella Mele, e poi volendo percorrere  la variante estiva 16V  fino al Santuario Madonna dell'Alto, può proseguire per le indicazioni già descritte nella tappa di variante, raggiungendo Petralia Sottana dal Sentiero dei Pellegrini, con km 18 totali di percorrenza da Piano Battaglia fino a Petralia sottana, via Santuario Madonna dell'Alto. 

Previous Track

Next Track

Top