(SI Z17) Ilodei Malu (Caserma Montes) – Separadorgiu

N.B 06/07/2021 L’Agriturismo Separadorgiu è chiuso. Si consiglia di contattare il proprietario per concordare un minimo di accoglienza. La traccia è in fase di verifica da parte delle sezioni CAI locali e non è garantita la percorribilità completa. Si consiglia di prestare molta attenzione. Tappa di media lunghezza che collega due sistemi montuosi, il Supramonte di Orgosolo con il Massiccio del Gennargentu (in cui si trova punta La Marmora, 1834 slm, la cima più alta della Sardegna). Si parte dai boschi della foresta di Montes e dopo aver lasciato alla nostra sx il monte Fumai (1316 slm), attraverso un itinerario che, nella sua parte mediana, si affianca al rio Flumineddu fino alla sua sorgente (Sa Muidorgia) per raggiungere il valico di Correboi che segna la linea di demarcazione tra i due sistemi montuosi, dove attualmente è presente una ex caserma dei Carabinieri. Da questo valico inizia la parte più elevata dei rilievi montuosi dell’isola. Attraversato il valico e superato un cancelletto in ginepro di nuova realizzazione si procede inizialmente in discesa ed arrivati al punto N40.07154° E9.35489° è presente un bivio che indica ad Est la fontana Sos Ghidileddos (circa 100 m) mentre la nostra direzione è inizialmente N per poi proseguire ad E, costeggiando in decisa salita il versante meridionale di Nodu e Littipori verso Genna e Monte (1507 slm). Arrivati quasi alla cresta si devia verso sud in direzione di monte Arbu (1567 slm) per poi proseguire su sterrata verso il valico di Genna Duio da cui si raggiunge facilmente il punto tappa Su Separadorgiu per il quale è necessario contattare preventivamente Tore Moro (0784 57492). Tappa molto panoramica e di facile approvvigionamento idrico. Attenzione in caso di nebbia.

Previous Track

Next Track

Top